Film

Frankenstein Junior

Frankenstein Junior è una commedia del 1974 diretta da Mel Brooks. In una New York degli anni trenta, il medico e famoso professore universitario Frederick Frankenstein (Gene Wilder), nipote del famigerato Dottor Victor von Frankenstein, ha cambiato la pronuncia del suo cognome sperando che passi inosservata la parentela con suo nonno, di cui Frederick rifiuta le teorie mediche ritenendole il parto di una mente folle. Tutto viene stravolto quando dopo una sua lezione di neurologia all’università, Frederick riceve la visita di un notaio che gli comunica di aver ricevuto in eredità dal nonno un castello in Transilvania. Incuriosito dal lascito, […]

Ratatouille

Ratatouille, è un film d’animazione Pixar del 2007 diretto da Brad Bird e Jan Pinkava. Francia, 1970. Rémy è un piccolo topo delle campagne parigine dotato di un olfatto straordinario e un gusto raffinato, che ha un insolito sogno per essere un roditore: diventare un vero cuoco e cucinare in un ristorante rinomato. Nonostante la sua famiglia lo inviti ad accontentarsi dello stile di vita della colonia di topi, Remy non vuole continuare a rovistare nella spazzatura ma vuole sperimentare nuovi sapori. Le circostanze faranno sì che il topo si ritrovi da solo a Parigi nel ristorante che prende il

Corro da te

Corro da te, film diretto da Riccardo Milani, racconta la storia di Gianni (Pierfrancesco Favino), un cinquantenne proprietario di un grande brand di scarpe da running, noto in tutti il mondo. È un uomo in carriera e, dato il suo prodotto, anche uno sportivo, ma non ha una compagna, anzi è un convinto dongiovanni, che non perde occasione per conquistare una donna dopo l’altra, soprattutto se molto attraenti e più giovani di lui. Quando sua madre muore, suo fratello gli consegna le chiavi della casa del genitore per andare nell’appartamento della defunta, un tempo inferma, così da recuperare le sue

Onward – Oltre la Magia

Onward – Oltre la Magia, il film d’animazione diretto da Dan Scanlon, è ambientato in un immaginario mondo fantastico, e racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti, Ian e Barley Lightfoot. I due abitano un universo in cui i draghi sono animali domestici, gli unicorni vivono liberi, disturbando i quartieri, e in giro è normale vedere troll, gnomi e altre creature dell’immaginario fantasy. Affascinati dalla magia, una volta compiuti entrambi sedici anni ricevono dalla madre un dono molto particolare, che il padre morto aveva riservato per loro: un bastone magico. In allegato c’è anche un messaggio scritto da papà

Come sabbia al vento

Un racconto lucido di ciò che è realmente la tratta africana. Un percorso ad ostacoli tracciato sulle vecchie vie carovaniere che dalla regione sub-sahariana portavano al Mediterraneo per fini commerciali e che oggi, sono le principali direttrici del passaggio dei migranti. Quali motivazioni, quali sogni spingono le persone a tentare la sorte? Come funzionano le organizzazioni dedite alla tratta? Cosa avviene davvero dentro i campi libici? Qual’è il ruolo delle ONG? Come si sentono accolti e quale futuro vedono una volta giunti da noi? Attraverso questo documentario/intervista, realizzeremo che Malamine non è solo un immigrato, è un sopravvissuto! Molti dei

Un’ottima annata

Un’ottima annata, è un film del 2006 diretto da Ridley Scott, che racconta la storia di un efficiente banchiere londinese specializzato in transazioni finanziarie, di nome Max Skinner (Russell Crowe). Max è un uomo determinato, cinico, insensibile e solitario, che ha trascurato ogni aspetto della sua sfera privata dedicandosi totalmente al lavoro e facendosi molti nemici. Questa insensata realtà nella quale si è alienato privandosi dei veri piaceri della vita, è destinata a subire una bella sferzata. La morte di un suo vecchio zio, Henry, con cui Max ha perso i contatti da molto tempo, catapulta improvvisamente l’uomo in una

Il Gatto con gli Stivali 2

Il Gatto con gli Stivali 2: L’ultimo desiderio, film diretto da Joel Crawford, racconta come il coraggioso micio si ritrovi coinvolto in una nuova avventura che lo porterà in un viaggio epico alla ricerca della leggendaria Stella dei Desideri nella Foresta Nera per riappropriarsi delle vite perdute. Avendo una sola vita a disposizione, il Gatto sarà costretto a chiedere aiuto alla sua ex partner e nemesi: l’affascinante Kitty “Zampe di Velluto”. Nella loro impresa, il Gatto e Kitty saranno aiutati – contro ogni buon senso – da un malconcio, loquace e gioioso randagio, di nome Perro. Insieme, il nostro trio

Inshallah a Boy

Inshallah a Boy, film diretto da Amjad Al Rasheed, racconta come Nawal (Mouna Hawa), dopo la morte improvvisa del marito, debba affrontare insieme alla figlia una situazione critica. Senza un accordo formale sull’eredità, le due donne e tutti i loro beni diventano automaticamente proprietà del parente maschio più prossimo, ossia il cognato Rifqi (Hitham Omari). L’uomo, secondo le leggi sull’eredità, potrebbe esercitare i diritti di proprietà sull’appartamento e sulle loro persone. L’unico modo a disposizione delle due donne per prevenire ciò, è che Nawal dia alla luce un figlio maschio. Per portare a termine questo suo obiettivo ed evitare lo

La strada che incanta

Quando il tempo libero era ancora una scoperta recente e chi andava per i boschi, invece che per le strade, veniva guardato con sospetto, ci fu un gruppo di “eroi moderni”, che fece un lavoro straordinario per aprire nuove vie e riscoprire quelle antiche in cui natura e storia si incontravano. Questo documentario vuole raccontare questa storia: la storia di quel che tra Emilia Romagna e Toscana fu alle origini di un fenomeno mondiale come quello dei cammini. La storia della via degli Dei, quando era ancora in forma di antichi sentieri ricoperti di rovi e vegetazione e quando, sotto

Zamora

Zamora, film diretto da Neri Marcorè, racconta la storia di Walter Vismara (Alberto Paradossi), un uomo di trent’anni con una vita ordinata, tranquilla e senza alcuna sorpresa. Walter è un ragioniere a tutto tondo, lo era nell’animo addirittura prima di iniziare a praticare la professione, e lavora come contabile presso una piccola fabbrica di Vigevano. Quando la ditta per cui lavora senza alcun preavviso chiude, il ragioniere si ritrova a lavorare per un’altra azienda, che ha un approccio molto differente dalla prima. Il suo nuovo posto di lavoro, infatti, si trova nella dinamica e avveniristica Milano e il suo capo

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato sulla nostra programmazione.

"*" indica i campi obbligatori

Nome e cognome*
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Torna in alto